domenica 12 maggio 2013

La Casa

Titolo Originale: Evil Dead
Regia: Fede Alvarez
Sceneggiatura: Fede Alvarez, Rodo Sayagues
Produttori: Sam Raimi, Bruce Campbell, Robert G. Tapert
Interpreti: Jane Levy, Shilo Fernandez, Lou Taylor Pucci, Jessica Lucas, Elizabeth Blackmore
Anno: 2013
Nazionalità: USA
Durata: 91 min. ca

La giovane Mia sta tentando di uscire dal tunnel della droga e per fare ciò si reca in una sperduta casa in montanga assieme al fratello David e altri tre loro amici, lo scopo è di aiutare la fragile ragazza a superare l'astinenza. Durante la notte, uno dei ragazzi scopre uno strano libro all'interno del quale vi sono scritte, in una lingua antica, strane formule e il ragazzo, preso dalla curiosità decide di leggerle ad alta voce.
Da quel momento per i cinque amici ha inizio un incubo senza fine perchè quelle formule, se lette ad alta voce, hanno la facoltà di risvegliare antichi e malvagi demoni infernali.


Ok, lo dico subito così almeno non ci sono equivoci: io non sono un super fan ne di Raimi ne della  sua vecchia trilogia di Evil Dead, cioè sono film che apprezzo, ne riconosco l'importanza, ma personalmente non mi hanno mai fatto impazzire, ecco perchè dico tranquillamente che questo ottimo remake, a parer mio, se li pappa tutti e tre a colazione.
Credo che fossero anni che non mi capitava di vedere, al cinema, un film horror così splatter ed estremo perchè, solitamente, pellicole con un così alto tasso di gore, da noi, o escono tagliuzzate o escono solo in home video, ecco perchè mentre procedevo con la visione del film in sala, mi gasavo sempre di più ad ogni scena.
Ma veniamo al film: la prima cosa che si nota è che i realizzatori hanno voluto fare un horror completamente serio, cupo e drammatico a differenza delle pellicole di Raimi, che facevano dell'ironia il loro punto di forza.
Questo aspetto lo si può percepire dal fatto che la protagonista è una ragazza che ha da poco perso la madre, che sta tentando di uscire dal tunnel della droga e che ha un rapporto burrascoso con il fratello, colpevole, secondo lei, di essere sempre stato assente e di non averla mai aiutata; quindi fin da subito si capisce quale sia il climax del film, si capisce che questa volta non ci sarà alcun eroe simpatico e tamarro  come Ash, ma che al contrario, gli eroi della situazione sono ragazzi normalissimi, anche se effettivamente nel primo film anche Ash e i suoi amici erano ragazzi normali, ma il personaggio interpretato dal mitico Bruce Campbell era comunque sopra le righe.
Inizialmente, quindi, la pellicola ci viene presentanta quasi come se fosse un film drammatico, ma poi salta fuori il famigerato Necronomicon, le parole vengono lette ad alta voce e da quel momento si scatena l'inferno, anzi è meglio dire che si scatena la macelleria, si perchè questa volta il sangue non scorre a litiri, ma a veri e propri fiumi, si vede di tutto, ma veramente di tutto: aghi conficcati negli occhi, arti del corpo tranciati, chiodi piantati in faccia, raggiate di vomito verde, il tutto, fatto con trucchi squisitamente "old school", senza quegli orripilanti effetti digitali di cui sono tronfie gran parte delle pellicole di oggi.
Tra urla, squartamenti e violenze di ogni tipo si arriva ad uno strepitoso duello finale tra l'unico superstite e lo spietato demone, il tutto sotto una pioggia di sangue girata in maniera talmente impeccabile, suggestiva e affascinante da restare veramente a bocca aperta, durante questa scena mi aspettavo che partisse a tutto volume la splendida "Raining Blood" degli Slayer che mai come in questo caso sarebbe stata più azzeccata.
Sono dell'idea che questo bell' horror possa piacere molto anche ai fan più accaniti e puristi della pellicola di Raimi e anche a coloro che solitamente odiano a priori i remake perchè, a parte la trama di fondo, il film procede su binari assai diversi rispetto al film del 1981 e di questo bisogna rendere merito all'esordiente, ma già molto bravo regista Fede Alvarez che dimostra di saperci fare eccome dietro la cinepresa.
Il finale lascia presagire un sequel, sequel che spero venga girato il prima possibile e per ultimo, dopo i titoli di coda c'è una chicca che tutti gli amanti della vecchia triolgia non possono lasciarsi sfuggire, quindi amici, non alzatevi quando le luci si accendono.
Ad ogni modo un bel film, che farà la gioia di tutti i fan accaniti dello splatter estremo.

42 commenti:

  1. UN CAPOLAVOROOOOOOOOOO!

    come sai Chuck sono un grande fan della saga e non posso che ritenermi soddisfatto
    ottima rielaborazione della serie per un pubblico moderno non c'è che dire!
    per non parlare poi del fatto che

    SPOILER

    l'eredità spirituale di Ash è stata gestita ottimamente,non potendo trovare un attore dal carisma di Campbell hanno pensato di crearne una versione femminile!

    Fine SPOILER


    soddisfattissimo,per me al pari del secondo leggendario capitolo!

    il mio voto 10/10

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me è un 8/10 però nel complesso concordo, un bel filmone ;-)

      Elimina
  2. Concordo assolutamente con la tua recensione. Film notevolissimo e da vedere più di una volta per rinfrancarsi lo spirito rispetto al desolante orizzonte horror contemporaneo. Un applauso ad Alvarez, proprio bravo.:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto ;-) appena esce in dvd me lo prendo al volo.
      Vedi che ogni tanto siamo d'accordo su qualche film :-)

      Elimina
    2. Ma certo che siamo d'accordo su molti film. Ma è su quelli su cui non siamo d'accordo che s'innesta il conflitto, e il conflitto di solito è più eccitante :)

      Elimina
    3. anche per chi assisteva era tutta un altra cosa xD

      Elimina
  3. anche a me è piaciuto moltissimo: l'unico effetto collaterale che mi ha creato è che , una volta ritornato a casa mi sono subito dovuto rivedere l'originale che per me , comunque, resta inarrivabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh dopo sono gusti, a me l'originale piace, ma come ho detto non ne vado matto

      Elimina
  4. in attesa di vederlo, la tua recensione e altre che ho letto fanno ben sperare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che ti piacerà senz altro ;-)

      Elimina
  5. Bello si. Ma avevo visto l'originale pochi giorni prima e concordo con il Bradipo (ma noi siamo di altra generazione)...il primo è inarrivabile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. De gustibus ;-)
      a me piace più questo remake

      Elimina
  6. Come fai a dire che questo remake "se li pappa tutti e tre a colazione"?
    La casa remake non è paragonabile a La Casa 2 e L'armata delle tenebre perché sono proprio generi diversi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo e infatti l'ho detto chiaramente che è fatto con tutt'altro spirito, che personalmente ho preferito ;-)

      Elimina
  7. Lo "scontro finale" è da amore folle incondizionato <3
    Ok, questo remake non ha lo stesso valore epocale del film originale, ma è comunque un prodotto di altissima qualità!
    Ad avercene, remake di questa fattura sopraffina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si la battaglia finale è troppo bella :-)

      Elimina
  8. Ero sicuri che sto remake ti faceva sbavare...

    Per me, lo sai, siamo nettamente al disotto dell'originale che ho trovato molto più "appassionato" e molto più terrificante nella presenza demoniaca.

    Qui siamo sul campo del torture porn.
    Di livello altissimo però, senza dubbio.

    Ah, La Casa 1 non è ironico!!!!!!!!!!!!!!1

    leggo recensioni dapertutto che considerano il remake il parente serio del primo Evil Dead.

    Non è così!

    :)

    RispondiElimina
  9. No no infatti, il primo era serio, anche se cmq anche li Ash era un po cazzone :-)

    RispondiElimina
  10. Stavolta non concordo, intendiamoci: non è un brutto film, ha dei bei momenti, ma è già nel cestone dei remake che non dicono e aggiungono nulla. Non voglio fare il paragone con l'originale, anche se inevitabile, perché sarebbe impietoso. Comunque il commento prima del mio di oh dae-soo ci coglie in pieno.

    RispondiElimina
  11. boh, non saprei, ammetto di essere una mosca bianca in fatto di remake, dato che la maggiorparte di essi, soprattutto in campo horror li ho amati.
    Questo film di Alvarez a me piace molto a prescindere dal fatto che sia un remake, mentre l'originale di Raimi, come detto lo apprezzo, ma non lo amo, ma è un mio giudizio personale :-)

    RispondiElimina
  12. Remake intelligente che evidenzia tutte le potenzialità originarie lasciate in sospeso da Raimi.
    Questo piu che remake sembra quasi un sequel morale del primo Evil Dead.
    Plauso agli effetti splatter e alla lugubre e glaciale fotografia, Alvarez è stato bravo a non replicare l'originale, questo va su tutt'altra strada e piu che uno splatter movie ha la violenza di un torture di nuovo millennio.
    Il finale è di una potenza visionaria che lascia senza fiato. La foresta inondata di sangue che fa da sfondo ad un faccia a faccia da brivido, da una parte il diavolo dall'altra la scream queen menomata e armata di motosega, probabilmente la quintessenza di tutto il genere Horror.
    Da vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grande Joe ero certo che avresti gradito

      Elimina
  13. Lo dissi tempo fà : questo remake può essere uno dei più belli,al pari di Halloween di Rob Zombi! Ci avevo visto lungo! E direi di averci azzeccato in pieno xD Un film che può far felici,chi come me è innamorato del primo,bellissimo,film di Sam Raimi,chi invece non conosce troppo la pellicola originale,ma lo può guardare senza quel effetto straniante di uno che guarda un film remake,senza conoscerne bene la genesi! Poi non è neppure un remake puro,x quanto mi riguarda! Lo Splatter è a livelli altissimi ( ancora non ci credo che in sala lo abbiano passato x intero!!!) Quando uscirà in DVD,sarà MIO ! Dovrebbero uscire in futuro 2 sequel,da quanto ha detto Jane Levy,la brava (e bella) interprete di Mia,con lei protagonista! Ormai sempre più la versione al femminile del leggendario Bruce Campbell-Ash Williams!

    RispondiElimina
  14. Beh per me l'Halloween di Rob è ancora meglio di questo Evil Dead che cmq ho apprezzato tantissimo :-) anche io mi fionderò sul dvd app esce e si, dovrebbero fare i sequel sempre con la Levy che come hai giustamente detto anche tu è sia brava che gnocca :-P

    RispondiElimina
  15. Ancora non ho capito,se però Bruce Campbell sarà coinvolto ,in qualche maniera,nel cast! Si susseguono voci a riguardo,ma x ora non si sà ancora niente! Si sà invece che Sam Raimi e suo fratello sarebbero all'opera x scrivere una sceneggiatura che riprenda da dopo L'Armata delle Tenebre ( una sorta di CASA 4,anche se l'armata delle tenebre non era la CASA 3!) chissà :) Fabio,toglimi una curiosità che ne pensi dei vari sequel di Non aprite quella Porta? Non so tu,ma a me i tanto criticati film del 2003 e 2006 (quelli della Platinum Dunes) sono piaciuti molto più dei 2 mediocri sequel anni 80/90 e sicuramente di quella immondizia dove Leatherface è... un trans travestito!?!? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà a parte i soliti puriti/haters cagacazzo le due STUPENDE pellcole della Dunes sono piaciute eccome, io AMO ALLA FOLLIA quei due film, sporchi, rozzi, brutali e iperviolenti, CAPOLAVORI secondo me. Cmq recupera anche l'ultimo in 3d, per me è un altro cult, soprattutto per il sostanziale cambiamento che viene fatto al personaggio di Leatherface.

      Per quanto riguarda i capitoli 3 e 4: il 3 è un buon film, con qualche pecca, ma con una colonna sonora thrash metal sublime e qualche bella scena gore, il 4 quello con Leatherface trans è una delle cose più oscene che abbiano mai fatto

      Elimina
    2. Pure il sequel di Tobe Hooper del 86,era partito bene ma poi,a mio avviso,si è perso. Buon film x carità,ma molto sotto al primo che rimane unico,un incubo a occhi aperti! Poi Marylin Burns era semplicemente una gnocca x essere negli anni 70 xD Il 3,non ho visto tutto stò splatter e ho visto pure la versione UNRATED!! Però in quel film ce il mitico Viggo Mortessen (o come cavolo si scrive xD) attore FANTASTICO!! il 4 sorvoliamo và...(però bravina Reenè Zelweeger dai!) i 2 della Dunes,fantastici, poi il sceriffo Hoyt...mamma mia,R.Lee.Emery è una BOMBA,un cattivo FORMIDABILE!!! che dire poi delle 3 super gnocche: Jessica Biel, Jordana Brewster e Diora Baird?? *____* Vàvà...
      La iper-violenza è onnipresente,pur non scendendo mai nello Splatter puro! Ok,comprerò sicuramente l'ultimo Non aprite.. Ma è al livello dei 2 film della Dunes? Sporcho,rozzo, e iper-violento appunto??

      Elimina
    3. Sporco,senza la H,pardon ;)

      Elimina
    4. Come rozzezza e brutalità no, NAQP 3D è più leggero ma ha una trama interessantissime e (all'interno della saga) molto diversa e originale, poi quando vedrai capirai ;-) inoltre quest ultimo Leatheface vanta quella che forse per ora è la protagonista più BELLA che ho visto in un film, forse una delle ragazze più belle di sempre :-P

      Sul Non aprite 2 di Hooper a me piace da matti, folle, ironico e schizzato al massimo, il duello finale sega contro sega tra Leatherface e il mitico Dennis Hopper è da storia del cinema.
      SI nel 3 Viggo era bravo, ma la Zellveger non la sfango, una delle attrici peggori di sempre

      Elimina
    5. Però di tutti gli attori coinvolti nel 4,mi sembra che si sia salvata nella recitzione. Senza strafare ovvio,ma il suo l'ha fatto! Ma davvero NAQP 3D ha l'attrice più gnocca di tutta la saga?? Pensavo di averle viste tutte ormai,dopo Non aprite quella Porta - L'Inizio. Come si chiama?

      Elimina
    6. cerca so googel "Alexandra Daddario texas chainsaw 3d" poi mi dici :-P

      In quell' ABORTO di Non aprite quella porta 4, recitan tutti da schifo, diciamo che sono in tinta col film che è na merda XD

      Elimina
    7. Ammazza quanto è gnocca questa Alexandra Daddario *___* Ha 2 ... tette magnifiche sicuramente ,ma pure 2 occhi stupendi :D Ecco dove l'avevo già vista,in quel film Percy Jackson e il Ladro dei Fulmini,forse era più piccola però e lei!

      Elimina
    8. si mi sa che ha fatto quel film, che ovviamente non guarderò mai XD
      In NAQP 3d è uno splendore

      Elimina
    9. Ehi non fraintendermi! Neppure io l'ho visto quel film,non è il mio genere xD Però me la ricordavo da qualche locandina o roba simile!

      Elimina
    10. ahahahah devo ammettere che se mai lo vedrò sarà solo esclusivamente per la presenza di Alexandra

      Elimina
    11. però bisogna ammettere che "Non aprite quella porta 4" è una perla del TRASH involontario (Leatherface vestito da Platinette che strilla come una checca, o il nonnino mufficato che si alza col coltello in mano)
      L'avevo pure proposto per le serate "a tema" che facevamo da Zanna :D

      Elimina
    12. curiosità: secondo te è peggio questo o "Jason goes to hell"?
      è una bella lotta...

      Elimina
    13. NAQP 4 è peggio, fa schifo in tutto, JGTH almeno ha dato l'imput per Freddy vs Jason che AMO ALLA FOLLIA

      Elimina
  16. essendo un fan accanito della saga originale, non mi trovo molto d'accordo con la tua rece :D
    Probabilmente il mio giudizio è inflazionato dai ricordi d'infanzia (è stata la prima saga horror a cui mi sono affezionato, seguita a ruota da quella di Nightmare), ma secondo me la regia di Raimi (non il Raimi attuale, si intende) aveva un tocco di classe in più rispetto a quella più anonima di Alvarez, che si è limitato a un semplice copincolla. ben confezionato e con scene "a effetto", per carità, ma pur sempre di un copincolla si tratta.
    Considera che il primo film, l'originale Evil Dead, uscì nei primissimi anni '80 e per l'epoca fu davvero una pellicola originale e rivoluzionaria.
    Tutt’oggi gli effettacci splatter in stop motion sono validissimi, soprattutto se consideri che si tratta di un prodotto semi-amatoriale.
    I seguiti, seppur grotteschi e autoironici, continuano a mantenere la freschezza e l'originalità del primo capitolo (army of darkness è il trionfo della spacconaggine & cialtroneria del protagonista Ash. Forse uno degli esempi più riusciti di Horror Comedy).
    Non voglio bocciare in toto questo remake, perché tutto sommato si guarda bene e i momenti di tensione non mancano. Alvarez se la cava egregiamente come "mestierante" alle prime armi.
    Ma la VERA trilogia di Evil Dead è un’altra cosa :D

    Federico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh sapevo che in questo non concordavamo, come sai a me Raimi non ha mai esaltato, anche la saga classica mi piace ma non la amo

      Elimina