giovedì 23 maggio 2013

Freddy vs. Jason

Titolo Originale: ID
Regia: Ronny Yu
Sceneggiatura: Damian Shannon, Mark Swift
Produttore: Sean S. Cunningham
Interpreti: Robert Englund, Ken Kirzinger, Monica Keena, Kelly Rowland, Jason Ritter, Lochlyn Munro
Anno: 2003
Nazionalità: USA, Canada
Durata: 97 min.ca

Il diabolico Freddy Krueger è confinato all'inferno, ha perso i suoi poteri e non riesce più ad invadere i sogni dei ragazzi di Springwood perchè ormai tutta la città lo ha dimenticato e non lo teme più, così lo spietato demone riporta in vita un altro famigerato killer: Jason Voorhees, il mostro di Crystal Lake e lo manda a Springwood per uccidere in suo nome in modo da far dilagare di nuovo la paura, riacquistare i suoi poteri e poter uccidere di nuovo, ma Freddy non ha considerato che Jason è una macchina omicida inarrestabile e non è minimamente intenzionato a lasciargli campo libero.
Tra i due mostri, quindi, si consumerà un cruento duello senza esclusione di colpi.


Mi sono accorto che da quando ho aperto il Blog ho scritto solo recensioni di film usciti di recente, è quindi giunta l'ora di iniziare a recensire anche film più datati e quale miglior modo di iniziare recensendo uno dei miei film preferiti in assoluto?
Voglio essere chiaro, questo film per me è assolutamente PERFETTO, un capolavoro dello slasher, un vero regalo che hanno fatto a noi fans, ma bisogna specificare che chi non ama ne lo slasher ne le due icone in questione, il film potrebbe risultare irritante, chi invece è cresciuto, come il sottoscritto, a pane e slasher, chi ama con totale devozione le icone horror anni 80, beh non può che adorare codesta pellicola.
Questo progetto è stato in cantiere per dieci lunghi anni; l'idea nacque nel lontano 1993 quando nel finale di "Jason va all'inferno", nono pessimo episodio della saga del ragazzone di Crystal Lake, si notava l'artiglio di Freddy afferrare la maschera di Jason.
Da quel momento si sono susseguiti centinaia di script, bozze e idee su un ipotetico scontro tra i due mostri, ma per anni, nulla, poi nel 2003 due giovani sceneggiatori si sono fatti avanti con la loro idea, la quale è piaciuta assai ai produttori che hanno dato subito il via libera.
Alla regia è stato chiamato il bravissimo regista cinese Ronny Yu, reduce dall'altrettanto stupendo horror "La Sposa di Chucky" (quarto episodio della serie della Bambola assassina), il quale è riuscito splendidamente a gestire due icone così importanti.
Fino a metà film vediamo i due mostri agire ognuno per conto proprio quindi quando l'attenzione è focalizzata su Freddy assistiamo ad un classico film di "Nightmare", mentre quando l'azione si sposta su Jason si assiste ad un episodio di "Venerdì 13", quindi la gioia per chi ama le due saghe, anche perchè la messa in scena è ottima, la fotografia di Fred Murphy è cupa a sufficenza, il sangue scorre a fiumi e i ragazzotti, ovvero la carne da macello, sono come da tradizione, antipatici e idioti al punto giusto, di conseguenza si gode alquanto nel vedere i nostri due "beniamini" fare mambassa dei loro giovani corpi.
Poi si arriva alla seconda parte, ed è proprio da questo punto che il film, già bellissimo, decolla alla grande, già perchè a metà pellicola vi è l'incontro tra i due super killer e da quel momento veramente non c'è tregua, da quel momento inizia lo spassosissimo e violentissimo duello tra i due mostri, un duello che si consuma prima nel mondo dei sogni dove Freddy è in vantaggio e poi nel mondo reale dove Jason è assai più a suo agio, ma il bello di questo film è che tutto è perfettamente bilanciato, ai due boogeymen viene dato spazio in egual misura, nessuno dei due ruba la scena all'altro, loro due sono la scena, il resto è zero, Freddy e Jason dominano ogni singola sequenza, il primo aiutato sempre dalla sua inconfodibile e cupa ironia, il secondo invece dalla sua consueta furia demolitrice.
Gli ultimi minuti inchiodano lo spettatore alla sedia, i due killer si massacrano letteralmente a vicenda sotto gli occhi sbigottiti dei pochi superstiti e anche degli spettatori che attendono curiosi di sapere chi sia il vincitore e qui, altro colpo di genio: nessun vincitore, o meglio, punteggio pari, perchè pochi istanti prima dei titoli di coda si capisce benissimo che entrambi sono ancora vivi, perchè entrambi sono il male puro e il male, come tutti sanno, non lo si può sconfiggere.
Il film ebbe un ottimo successo al box office e piacque parecchio ai fan, anche se alcuni lo accusarono di essere troppo sborone e di non fare paura, beh amici un film come questo NON deve fare paura, un film come questo deve solo far raggiungere l'orgasmo ai fan delle due icone, orgasmo che personalmente raggiungo ogni volta che mi rivedo questo film (credo di averlo visto almeno un milione di volte, lo conosco praticamente a memoria), perchè, almeno a detta di chi scrive, nel suo genere, lo slasher appunto, quello se vogliamo leggero, di intrattenimento, "Freddy vs. Jason" è un vero e proprio cult; ancora ricordo l'emozione che provai al cinema quando i due mostri erano in scena contemporaneamente e si picchiavano accompagnati anche da una strepitosa colonna sonora heavy metal, (nel film compaiono brani di band come Ill Nino, Chimaira, Killswitch Engage, Machine Head ed altri...), quindi un altro punto a favore di un film che porto nel cuore, un film che ogni amante dello slasher, ogni amante di Mr. Krueger e Mr. Voorhees non si deve assolutamente far scappare.

40 commenti:

  1. daje.....non l'ho vistoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  2. wow....sn riuscita a commentare??? :D

    RispondiElimina
  3. e lo sò...... :(

    RispondiElimina
  4. Non entusiasta come te (a me Nightmare piace parecchio) ma davvero spassoso. Mi feci quattro grasse risate la prima volta che lo vidi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, l'intento principale del film è quello di divertire :)
      Io cmq ammetto di essere molto di parte in quanto DROGATO di slasher sin da quando facevo l'asilo, quindi per me questo film resta EPICO

      Elimina
  5. Questo film E' epico e io lo trovai (e lo trovo) anche superiore alle possibilità che il plot offriva, perché è girato benissimo, ha un ritmo che non sbaglia un colpo, è fatto con grande amore verso le mitologie delle due saghe, è onesto e Robert Englund tiene ancora botta con un'energia pazzesca. E poi, diciamolo, è pure bello violento, ché all'epoca si veniva da un decennio di censure allucinanti!

    Grande recensione, comunque, l'aspettavo :-)

    Ps: e ancora non riesco ad accettare che non abbiano fatto "Freddy vs Jason vs Ash" :-(((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, dimenticavo, scrissi anch'io una recensione tempo addietro, non so se l'hai mai letta: http://nidodirodan.blogspot.it/2009/02/freddy-vs-jason.html

      Elimina
    2. Mah guarda io invece son contento che non abbian fatto un altro cross-over, sto film è talmente bello che forse andava gia bene così, in ogni caso se avessero fatto un sequel con scontro a tre avrei preferito di gran lunga Michael Myers come terzo incomodo, li si che ne avremmo viste delle belle :-)
      Cmq concordo, il film ha un ritmo magnifico e Robert è come sempre sublime nei panni dello zio Freddy.

      Ora mi leggo la tua rece ;-)

      Elimina
    3. Michael Myers è troppo simile a Jason, è un'ipotesi che non mi ha mai convinto.

      Poi, nel caso, c'è "Nightmare Ends on Halloween" :-D

      Elimina
  6. si si l'ho visto quel cortometraggio, davvero STRAORDINARIO

    RispondiElimina
  7. è un film che vidi all'epoca e poi non l'ho più rivisto ma ne serbo un buon ricordo, mi divertì parecchio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo devi rivedere assolutamente, questo non è un film, è una leggenda :-)

      Elimina
  8. Al cinema mi emozionai come un bimbo, e quando me lo sparo in DVD mi diverte sempre come la prima volta :)
    La scena BOMBA è quando Jason scrocchia in due lo scopatore nel letto... fa sempre un male cane vederla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahh si quella scena è veramente cattiva, anche se io mi gaso come un pazzo soprattutto in due scene:

      1) Quando Jason irrompe nel rave party in fiamme e inizia a splattare i ragazzetti col machete

      2) il primo incontro tra i due eroi nel mondo dei sogni quando entrami sono faccia a faccia

      .... "un penny per i tuoi pensieri capo"

      Elimina
  9. Non l'ho visto e me ne guardo bene (per carita!) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh guarda, se non ami lo slasher e i due mostri in questione ok, sono il primo a sconsigliaterlo, ma se invece i due personaggi ti piacciono, di certo con questo film ti diverti un mondo

      Elimina
  10. alla fine vince Jason, l'occhiolino di freddy è la classica perculata degli studios.

    comunque film divertente, spassoso e splatter, per apprezzarlo bisogna stare al gioco. Uno scontro di mostri non si vedeva dai tempi dei vecchi film Universal, ovviamente Craven è ben lontano da tutto ciò, però Englund fa sempre la sua figura.
    In effetti non lo vedo da molto, bisogna rimediare. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si joe, devi assolutamente rimediare ;-)

      Cmq vincono e perdono entrambi, lo dice anche Ronny Yu negli extra, lo hanno fatto per non deludere le due fazioni dei fan ;-)

      Elimina
  11. si d'accordo, ma se fai un confronto tattico freddy ne esce storpio, anzi, gli rimane solo la testa! E'matematico.
    ;)

    RispondiElimina
  12. beh si ma Freddy è cmq uno spirito, ha più poteri di Jason, Freddy può rigenerarsi quando vuole ;-)

    RispondiElimina
  13. piu poteri che non gli servono a molto quando combatte con jason sul piano terreno.
    il fatto che non sia morto nessuno, non vuol dire che non ci sia un vincitore.

    poi oh, ma che importa! si son presi a sganassoni per una mezz'ora intera! :D

    RispondiElimina
  14. eh eh alla fine eran messi davvero male, Jason era un colabrodo e Freddy era monco.

    Cmq alla film FILM SUPERBO

    RispondiElimina
  15. colabrodo ma ancora in piedi e con il trofeo stretto in pugno.. :D

    mo la smetto dai, sennò passo per un fan di jason (cosa che NON sono!)

    ...sul discorso figaggine vince Freddy! :D

    RispondiElimina
  16. per me MITI entrambi alla pari ;-)

    RispondiElimina
  17. ah ps Joe poi non mi hai fatto sapere la tua opinione sui seguenti films

    Non aprtie quella porta 3d
    Streghe di salem
    La casa remake

    Se li hai visti e ti va, lascia pure un mess nelle tre rece che ho fatto per questi 3 films, son curioso di sapere il tuo parere ;-)

    RispondiElimina
  18. dei tre mi manca non aprite quella porta 3D, ho disertato la sala lo ammetto, avrei preferito un terzo Platinum (che ci stava) recupererò con l'home video, per gli altri due tieni d'occhio le reviews! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. harrrrrrrrrrgggggggggg hai saltato il più bello????

      Leatherface ti ucciderà hahahahahh ;-)

      App esce in dvd però recuperalo mi raccomando

      Elimina
    2. dopo queste minacce ho cancellato il mio volo per il texas! :D

      quando recupererò sarai il primo a saperlo ;)
      dai, sono fiducioso che non mi deluderà.

      Elimina
    3. ahahahhah ;-)

      Guarda a me ha fatto impazzire e gia il fatto che uscirà in vendita solo a fine agosto mi fa incacchiare, cmq a nolo dovrebbe uscire per metà luglio, poi fammi sapere ;-)

      Elimina
  19. Cazzo,questo è davvero un filmone! Ha detto tutto Fabio,quindi ogni altro commento è superfluo xD Mi permetto solo di fare un piccolo appunto,peraltro soggettivo : per me questo film è più un continuo della saga Nightmare,con Jason ospite. Per intenderci, un Nightmare 8! Poi,ripeto,è solo una mia idea, lungi dall'essere la verità suprema xD Fabio,che ne pensi delle voci che si erano susseguite circa i possibili spin-off o sequel di questo film? Parlo di Freddy vs.Jason part 2,oppure Freddy vs. Jason vs. Micheal vs Ash (!!!) o addirritura Micheal vs. Pinhead? Io sono felice che non se ne sia fatto neppure uno di questi,grazie a Dio! Freddy vs Jason è un fim troppo bello x essere rovinato con sequel o spin-off,che nulla aggiungerebbero all bel film di Ronny Yu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pienamente d'accordo, un sequel sarebbe stato superfluo.

      Per me resta un Nightmare 8/Venerdì 13 parte 11

      Elimina
  20. Novità riguardo Jason? Nessun nuovo capitolo all'orizzonte? Mi sono riguardato la saga i giorni scorsi! Che nostalgia,bei tempi!!! ho rivalutato pure il 5,che non mi convisse pienamente a suo tempo,ma che però è stato un tentativo (a suo modo coraggioso) di portare avanti una saga,che ormai aveva poco da dire. A mio avviso,telefonato il fatto che non fosse il vero Jason l'assassino! Ce stata una scena particolare,dove hanno ripreso troppo il volto dell'assassino,per non far sospettare qualcosa :D

    RispondiElimina
  21. Mah il 5 è caruccio, ma non ho mai capito perchè abbiano adottato tale scelta per fare poi un film simile agli altri.... e che non fosse Jason si capiva da subito, soprattutto perchè la stazza dell'assassion era leggermente più piccina rispetto a quella del colosso di Crystal Lake :-)

    Cmq si ci sono novità, pare che la Paramount abbia ri-acquistato i diritti della saga e che sia intenzionata a girare il nuovo capitolo, il 13esimo, ancora non si sa se sarà collegato al reboot di Nispel o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima notizia! Bè x logica dovrebbe essere collegato al film di Nispel!! Così torna quella gnocca di Amanda Righetti :P L'importante è che si faccia stò benedetto part XIII :DD Ma sulla storia di fare un nuovo Venerdì 13 Jason vs Tommy Jarvins, re-interpretato da Corey Feldman non si sà più nulla??

      Elimina
    2. di quello su Jarvis non si sa nulla,
      Se il film sarà il sequel del film di Nispel, quella DEA di Amanda ci deve assolutamente essere

      Elimina
  22. devo ammettere che negli anni ho cambiato opinione su codesta pellicola...
    nel senso che lo reputo ancora uno dei film più divertenti che abbia mai visto, e da nostalgico della vecchia saga di Nightmare non posso far altro che levarmi il cappello e inchinarmi ogni qualvolta il DIO Englund si cala nei panni del buon vecchio Freddy.
    Detto questo, osservando il film con un occhio più critico e "maturo", sono giunto alla conclusione che si tratta di una baracconata fine a sé stessa (e pure un po’ commercialotta) di stampo parecchio adolescenziale.
    Per carità, ben confezionata e divertentissima, con un Robert Englund in forma smaliante (su Jason non mi esprimo, non essendo mai stato un amante della saga di venerdì 13 ai miei occhi appare più come un personaggio di contorno, piuttosto che un vero e proprio co-protagonista).
    Quando lo vidi per la prima volta al cinema la mia attenzione era rivolta esclusivamente allo zio Freddy: rivederlo in azione dopo tanti anni è stata un'emozione unica. E lo penso tuttora.
    Però come ho già sottolineato, con l'occhio del "critico" non posso fare a meno di notare che la pellicola manca totalmente dell'alone di mistero/terrore che caratterizzava il personaggio di Freddy nei primi episodi della saga (in particolare il primo) e lo rendeva uno dei migliori boogeyman della storia del cinema. Come hai detto giustamente tu è intrattenimento puro, questo purtroppo a discapito della trama che diventa alquanto frivola e inconsistente (ora come ora nei film cerco ben altro, diciamo che il divertimento fine a sé stesso non mi basta più).
    Comunque bisogna sottolineare che questo era l'andazzo che la saga aveva già preso da un po’ di tempo (precisamente dal quarto capitolo in poi, se escludiamo l'ottimo "Nuovo Incubo" di Craven) e di certo non potevamo aspettarci un Freddy diverso da quello che ci era stato mostrato nei capitoli più recenti.
    Beninteso... con gli occhi del fan continuo ad apprezzarlo (e a prescindere non si può considerare un brutto film), ma il mio Freddy preferito resta quello concepito da Wes Craven

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente è un film che vuole far divertire o meglio ancora far raggiungere l'orgasmo ai fan dei due boogeyman, io parlo sempre da fan e considero il film nel suo contesto, ovvio che non è un film d'autore, che poi dipende, se si pensa che d'autore vengono considerati i filmacci di quelle due merde di Lars Von Trier o Buttgereitt allora... ma a mio parere questo film ha TUTTO quello che un fan dei due mostri in questione può desiderare, ogni volta che lo vedo è un emozione e credo di averlo visto mille volte, cmq si vede che è fatto da uno che ama il cinema e che lo sa fare, Ronny Yu è un signor regista, quindi si parla di intrattenimento di alto livello

      Elimina
    2. per quanto riguarda Buttgereit non posso che darti ragione: non ci trovo nulla di artistico nei suoi film, solo scene non-sense buttate lì a cazzo da uno che si fa di acidi.
      Su Von Trier non sono proprio d'accordo...
      dei suoi due film che ho visto Dogville mi è piaciuto molto e l'ho trovato piuttosto originale (dalla trama, alla recitazione, fino alla bizzarra scenografia).
      Su Antichrist sai già come la penso :D

      Comunque sia uno dei miei sogni nel cassetto (sempre da fan) sarebbe rivedere almeno un'ultima volta Englund nei panni di Freddy. Pagherei oro
      ma temo che rimarrà solo un sogno :/

      Elimina
    3. eh eh Robert ormai ha una certa età e pare che abbia appeso il guanto al chiodo, anche io darei l'anima per rivederlo con cappello e faccia ustionata, ma almeno il suo sostituto è cmq molto bravo, quindi se faranno un altro Nightmare e ci sarà sempre Haley sarò cmq ben felice

      Elimina