venerdì 20 settembre 2013

You're Next

Titolo Originale: ID
Regia: Adam Wingard
Sceneggiatura: Simon Barrett
Produttori: Simon Barrett, Keith Calder, Kim Sherman, Jessica Wu
Interpreti: Sharni Vinson, Nicholas Tucci, Wendy Glenn, AJ Bowen, Ti West, Barbara Crampton
Anno: 2011
Nazionalità: USA
Durata: 94 min. ca

La ricca famiglia Davison si riunisce nella lussuosa villa di campagna dei genitori per festeggiare l'anniversario di matrimonio di questi ultimi, ma quello che doveva essere un idilliaco finesettimana si trasforma presto in un incubo senza via d'uscita quando tre folli e feroci assassini mascherati irrompono nella villa e iniziano a braccare e uccidere brutalmente i membri della famiglia.
Per i superstiti inizia una disperata lotta per la sopravivvenza contro il trio di folli.


In rete se ne parla un gran bene e devo dire che mi unisco anche io agli entusiasti, si perchè questa violenta e folle pellicola di Adam Wingard è veramente gustosa, anche se non priva di qualche pecca.
Ma andiamo per ordine; il film sostanzialmente non dice nulla di nuovo, è il classico "home invasion" solo più violento del solito e con un cast che forse poteva essere migliore eccezione fatta per la protagonista, che se la cava davvero bene nel suo ruolo di eroina/giustiziere (si perchè è quasi più letale e spietata lei dei tre assassini mascherati) e per il buffo personaggio interpretato da Ti West il quale ironizza sui registi underground e questo è encomiabile dato che anche lui fa parte della suddetta categoria, ma il resto degli attori sono un po troppo macchiette e qualche dialogo risulta essere un po scemotto, tuttavia, il resto della pellicola funziona a meraviglia.
Si parte quasi subito in quarta dopo una breve introduzione dei personaggi e da quel momento non ci si annoia mai dato che il regista mette in scena, uno dopo l'altro, degli omicidi veramente brutali e sopra le righe (soprattutto quello col frullatore) che di certo faranno la gioia di ogni amante del gore più estremo e perverso, ma che potrebbero disturbare alquanto i deboli di stomaco, quindi, deboli di stomaco siete avvertiti.
Nell'ultima mezz'ora vi è un susseguirsi di colpi di scena, forse un pochetto prevedibili, ma che, in ogni caso, non stonano mai e non rovinano il film, risultando sempre azzeccati.
Forse l'errore che fa Wingard è quello di rendere il tutto un tantino troppo grottesco, facendo in modo che l'angoscia che una tale pellicola potrebbe trasmettere si trasformi in un divertente gioco al massacro, insomma, forse viene a mancare quel pathos che di certo è utile per pellicole di questo tipo, inoltre alcune cose risultano essere forzate, su tutte la caratterizzazione della protagonista e la spiegazione del perchè essa sia così invincibile e cazzuta sebbene, come ho detto, l'attrice recita molto bene e si cala perfettamente nella parte.
Insomma qualche sbavatura qua e la c'è, ma la si può perdonare dato che il film risulta essere molto divertente e coinvolgente, Wingard ci sa fare e denota anche un certo amore per i thriller/horror nostrani e ciò lo manifesta inserendo nel film una colonna sonora che ricorda moltissimo quella dei primi Goblin Argentiani, quindi un bel tocco di classe e un omaggio sentito e apprezzato.
Non ci troviamo davanti ad un capolavoro è ovvio, ma sicuramente "You're next" è un film che merita di essere visto e apprezzato da ogni buon fan dello splatter, ma che appunto potrebbe far storcere il naso allo spettatore più esigente.

16 commenti:

  1. interessante, mo' me lo segno...

    RispondiElimina
  2. Già segnalato da tempo, devo solo vederlo :D poi amo particolarmente i film in cui ci sono dei tizi mascherati cattivi

    RispondiElimina
  3. Film molto interessante che vedrò sicuramente! Il genere Home Invasion regala sempre ottimi film! Ma Fabio 2 cose devo chiedertele : al cinema viene mostrato in versione integrale visto che, come dici tu e si legge pure in giro, è gore e abbastanza splatter?? la seconda : meglio questo oppure La Notte del Giudizio? Pur non avendoli ancora visti,dò una preferenza per quest'ultimo per la trama un pò diversa dal solito home invasion! Cmq i cattivoni di You're Next mi intrigano,li ho messi pure come immagine copertina su Facebook!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora si al cinema è integrale e vm 14, la eagle mi ha detto che all inizio lo volevan vietare ai 18 ma poi si è optato per i 14 senza tagli.
      Comefilm forse è meglio la notte del giudizio però anche questo merita

      Elimina
  4. uhm.....secondo te IO riesco a vederlo??????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si, perchè non dovresti riuscire???

      Elimina
    2. sn un'animuccia delicata.....e se m'impressiono???????
      BHUAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHHA.....vabbè dai...volevo scrivere una cazzata....appena lo becco ti dico ...grazie x le rece..che mi piacciono sempre un sacco! :)

      Elimina
    3. ma figurati se ti impressioni ;-)

      ti ringrazio mi fa piacere che ti piacciano le mie rece

      Elimina
  5. Appena finito di vedere...
    Oh, gioisci, per una volta concordiamo! Trama e sviluppi visti e stravisti, ma una buona regia che non perde mai il ritmo e delle scene splatter stomachevoli come piacciono a me. A fine visione forse resta la sensazione di un 'bel contenitore vuoto' ma comunque è un'ora e mezza che non viene buttata nel cesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finalmente siam d'accordo, prima o poi sarebbe accaduto ;-)

      Elimina
  6. Direi che concordiamo in toto, scritto proprio oggi!

    RispondiElimina
  7. è piaciuto anche a me, il motivo per cui la protagonista è così cazzuta è perchè è stata militare ecco perchè spacca il culo! Prossimamente lo recensisco anche io :)

    RispondiElimina